Geriatriiko - Case di Riposo - Servizi Sanitari - Mobilità - Blog Anziani

Home Blog Forum Accedi

Come scegliere una casa di riposo

Scritto da
Scegliere una casa di riposo Scegliere una casa di riposo
Venerdì, 04 Dicembre 2020 - 

Con il passare del tempo e con la vecchiaia che si fa sentire sempre di più, molte persone (per volontà propria o dei familiari) si reca presso una delle innumerevoli case di riposo presenti sul territorio.

Diventare anziani, come già stato ribadito all'interno del blog, non è un problema, anzi, è un’occasione per godersi la vita, finalmente liberi dal lavoro e dai ritmi frenetici di tutti i giorni.

Le case di riposo possono essere una soluzione ottimale per gli anziani che si ritrovano soli e desiderano avere un po' di compagnia. In Italia esistono diverse tipologie di strutture per anziani, ne abbiamo già parlato approfonditamente nell'articolo: Case di Riposo, RSA, Case Famiglia: facciamo ordine nelle definizioni.

La vita non si ferma con la vecchiaia, ed è proprio per questo motivo che scegliere la casa di riposo è di fondamentale importanza per il benessere emotivo e fisico della persona.

Ma esattamente: quali sono le caratteristiche che deve avere una buona casa di riposo per essere scelta?

La guida per una scelta consapevole della casa di riposo

Sia gli anziani totalmente autosufficienti, sia quelli che presentano alcune difficoltà motorie e hanno bisogno di maggiore assistenza possono richiedere senza alcun problema di alloggiare presso una casa di riposo.

I fattori da tenere in considerazione per la scelta

A differenza di quanto si possa credere, per scegliere la struttura più adatta alle proprie esigenze bisogna tenere in considerazione diversi aspetti. Sono veramente molti i requisiti che una casa di riposo deve avere per essere scelta, ma sappiamo quali sono?

  • Aspetto psicologico
    • Struttura nelle vicinanze della famiglia
    • Ubicazione vicino al luogo di residenza dell'anziano
    • Personale qualificato, cordiale e disponibile
    • Attività ricreative frequenti
    • Gite esterne frequenti
    • Privacy dell'anziano rispettata
  • Aspetto fisiologico
    • Cibo di ottima qualità
    • Dieta variegata
    • Esercizio fisico frequente
    • Stimoli mentali frequenti
    • Igiene e pulizia degli ambienti ottima
    • Orari flessibili per le visite e/o contatti telefonici frequenti agevolati

La scelta della casa di riposo, quindi, richiede molte attenzioni, dovendo valutare attentamente gli aspetti psicologici e fisiologici che potrebbero comportare il benessere della persona anziana.

Un'ottima struttura presenterà personale qualificato in grado di riconoscere e di mantenere intatte le abitudini dei pazienti, facendoli sentire a casa. Questo aspetto è molto importante per non far subire traumi di alcun genere all'anziano.

Inoltre, le migliori case di riposo presentano cucine interne che preparano cibi freschi e genuini ogni giorno, offrendo agli anziani ospitati diete sane ed equilibrate per soddisfare qualsiasi loro richiesta o esigenza. Soddisfare i gusti e le diete specifiche dei singoli pazienti è un requisito essenziale per il loro benessere.

Gli ambienti comuni devono essere ampi e ben arredati, permettendo agli anziani di socializzare e di stare in compagnia tranquillamente passando ore piacevoli insieme.

Anche le attività ricreative sono fondamentali per il benessere dell'anziano: l'attività motoria, le attività di gruppo e le gite fuori porta sono un vero toccasana per lo spirito e la mente dei pazienti delle strutture.

La pulizia interna offerta dalla casa di riposo si rivela fondamentale per un benessere completo della persona. Una struttura per anziani che si rispetti effettua regolarmente pulizie profonde e disinfestazioni per consentire un ambiente salubre e sicuro ai i propri pazienti.

Il consiglio principale per le famiglie o gli anziani che vogliono informarsi sulle case di riposo è quello di chiamare e visitare personalmente le strutture per valutare al meglio l'ambiente e i servizi offerti.

Trovare una struttura ben curata e che presta le attenzioni adeguate ai propri pazienti porta gioia e serenità nel cuore dell'anziano e della propria famiglia.

Non ultimo, nella scelta di una casa di riposo, dobbiamo valutare la possibilità di svolgere attività fisica o ginnastica dolce seguiti costantemente da professionisti preparati.

Essendo una scelta importante (grazie all'idea della Fondazione Onda), le migliori case di riposo sono contrassegnate con un bollino color rosa-argento che le caratterizza dalle altre grazie agli elevati standard clinici-sanitari presenti all'interno della struttura.

Il comportamento della famiglia

Molto spesso gli anziani che vengono “lasciati” nelle case di riposo si sentono abbandonati dalla propria famiglia, questo viene alimentato solitamente dalle poche visite da parte dei propri parenti e amici.

La famiglia compie un ruolo fondamentale per il benessere dell'anziano. Effettuare frequenti visite singole o di gruppo dona all'anziano gioia e vitalità, facendolo sentire ancora parte integrante della famiglia, portandolo a considerare la struttura come la sua nuova casa.

Basta trovare scuse per non andare a trovare i propri cari nelle case di riposo: una buona struttura consente ai parenti e agli amici della persona anziana di effettuare chiamate sempre, rendendola partecipe delle vicende esterne per permettere di dimostrarle quanto ci si tiene realmente.

Perché scegliere una casa di riposo?

La casa di riposo non deve essere vista come un luogo dove gli anziani vengono abbandonati. La vecchiaia è una fortuna che a molti viene negata, ed è per questo che bisogna vivere questa fase della vita nei migliori dei modi e con le giuste attenzioni.

Le persone anziane non sono in nessun modo un peso: sono la storia, sono i nostri genitori, i nostri nonni. Insomma, sono persone normali che più di tutti necessitano di cure e attenzioni, con il pieno diritto di vivere la vita al meglio.

Proprio per questi motivi, scegliere la migliore struttura è fondamentale per il benessere mentale e fisico dell'anziano.

Le case di riposo consentono agli anziani di rimanere attivi, sia fisicamente che mentalmente, tramite apposite attività ricreative e motorie. Questo non solo è utile per la salute dell'organismo, ma anche per la salute mentale dell'anziano, il quale non sentirà più il peso delle giornate noiose e interminabili.

Queste strutture, inoltre, consentono all'anziano di socializzare e di relazionarsi con persone nuove, passando del tempo in compagnia e instaurando amicizie nuove. L'aspetto sociale all'interno delle case di riposo è fondamentale per le persone anziane, la quale gli consente di passare giornate serene in compagnia dei loro coetanei.

A parte la struttura in sé, il supporto della famiglia è indispensabile. Gli anziani sono la nostra storia, e per questo motivo non dobbiamo trascurarli e dimenticarci di loro.

La vita continua, sempre, e le persone anziane hanno il diritto di vivere questa nuova e intrigante fase nelle migliori condizioni possibili.

Con una buona struttura ospitale in grado di soddisfare le esigenze dei pazienti e i rapporti familiari continui nel tempo, la serenità e la voglia di vivere le giornate al meglio della persona anziana aumentano notevolmente, consentendogli di affrontare questo cambiamento in tranquillità senza sentirsi in alcun modo un peso per nessuno.