Geriatriiko - Case di Riposo - Servizi Sanitari - Mobilità - Blog Anziani

Home Blog Forum Accedi

3 semplici ricette per anziani con problemi di masticazione

Scritto da
Mercoledì, 08 Settembre 2021 - 

Sappiamo bene che gli anziani a causa del deterioramento dei denti hanno problemi di masticazione. Premesso che prendersi cura dei denti è indispensabile a qualunque età possiamo dire che a maggior ragione quando si è anziani è importante avere una buona salute orale.

 

La salute complessiva di un anziano può dipendere anche dalle infezioni della bocca ma anche da come riesce a masticare i cibi. Masticare male significa assimilare male le sostanze nutritive.

Quindi prima di tutto, come abbiamo scritto in un nostro articolo, è importante preoccuparsi delle cure dentali. In questo ci viene in soccorso l’odontoiatria geriatrica.

Articolo di Approfondimento Qui.

Vediamo ora cosa cucinare per facilitare pranzo e cena nel caso in cui gli anziani non abbiano una dentatura sufficientemente sana per masticare bene i cibi.

Ecco la nostra selezione semplice di ricette facili da masticare

  • Crocchette di patate ripiene di prosciutto e formaggio
  • Vellutata di verdure
  • Uova mimosa della nonna

Crocchette di patate per anziani

Crocchette di patate ripiene di prosciutto e formaggio al forno

Le crocchette di patate sono saporite, sfiziose, un soul food che ristora il corpo e lo spirito. Una coccola per l’umore ballerino degli anziani, una iniezione di serotonina per alzare l’umore.

Ingrediendi:

  • Patate a pasta gialla: ½ kg
  • Prosciutto cotto: 50 gr
  • Formaggio parmigiano grattugiato: 50 gr
  • Sale (evitare il pepe che affatica i reni) q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Uova: 1
  • Olio q.b.
  • Pan grattato

Come cucinare le crocchette di patate

Fate bollire le patate per 40 min. in un po’ d’acqua e sale. Una volta bollite le patate create un purè schiacciando finemente le patate. Sminuzzate il prosciutto e aggiungetelo all’impasto. Aggiungete l’uovo, il parmigiano. Dopo aver mescolato create delle piccole polpettine cilindriche e passatele nel pan grattato. Mettetele in una teglia con della carta forno e cospargetele con olio quanto basta per rendere la copertura croccante.

Cuocete al forno 180°-200° (a seconda della dimensione delle crocchette) per circa 15 minuti. Fatto niente di più semplice.

La cottura al forno è certamente quella più sanitaria di tutte ed è ideale per gli anziani.

Tempo di preparazione: circa 1 ora.

vellutata verdureVellutata di verdure 2 gusti per anziani

La vellutata di verdure è un cibo salutare e veloce che chiunque dovrebbe mangiare almeno un paio di volte a settimana. Per gli anziani è ottimale perché apporta un gran numero di vitamine presenti nella verdura. Specie se stiamo parlando di carote, porri o spinaci. Scegliete le combinazioni migliori e che si adattano meglio al gusto di vostri anziani:

Ingrediendi:

  • Porri e patate
  • Patate e carote
  • Spinaci e zucchine
  • Zucca e carote
  • Funghi, patate e zucchine

La quantità di verdure naturalmente dipenderà dal numero di persone che mangeranno la vellutata. Tener presente che verdure sono prevalentemente acquose e durante la cottura perdono volume. Quindi pensare sempre a mettere un po’ più di verdure per evitare di rimanere con poca vellutata.

  • Cipolla
  • Parmigiano
  • Olio
  • Rosmarino
  • Sale
  • Brodo vegetale 1 lt.

Pulire le verdure e tagliarle a cubetti, soffriggere la cipolla in un sottile filo d’olio d’oliva. Quando la cipolla è ammaccata mettere le verdure e girarle in modo che l’olio abbia ricoperto tutti i pezzetti di verdura.

Aggiungere il brodo vegetale in modo da ricoprire le verdure. Aggiungete poche foglie di rosmarino (giusto per l’aroma). Mandare in ebollizione. Cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti.

Con un mixer riducete le verdure in un composto finissimo e senza grumi. Fate cuocere altri 5 minuti. Aggiungere parmigiano (e olio se piace) e servire.

Tempo di preparazione: circa 45 min.

Uova mimosa della nonna

Le uova mimosa sono un altro cibo sfizioso che potete preparare anche per il consumo di tutti i giorni, sono divertenti e sfiziose.

Ingrediendi:

  • Uova: 6
  • Una scatoletta di tonno in olio d’oliva
  • Prezzemolo
  • Majonese (meglio se artigianale)

Come preparare le uova mimosa

Fate bollire le uova, minimo 10 minuti dal momento in cui l’acqua inizia a ribollire. Una volta pelate le uova ed eliminato attentamente tutti i frammenti di guscio tagliamo a metà le uova. Togliamo la parte gialla del tuorlo e mettiamola in una ciotola spaziosa. La metà dell’albume bianco la adagiamo su un piatto.

Sminuzziamo i tuorli d’uovo come fossero dei grumi gialli (un poco come i fiori di mimosa), conserviamo una parte del tuorlo (cotto) in un piatto separato (sufficiente 1 di sei uova).

Uniamo il tonno, la maionese e i tuorli d’uovo rimanenti. Se l’impasto fosse troppo secco possiamo, eccezionalmente, aggiungere un poco d’olio d’oliva.

L’impasto ottenuti lo mettiamo nei mezzi tuorli a riempimento del buco lasciato dai tuorli. Si creeranno dei piccoli mucchietti sui quali andremo a spruzzare il tuorlo sminuzzato (quello che abbiamo conservato da aprte) e il prezzemolo ben sminuzzato.

Ecco le uova mimosa.

Tempo di preparazione: circa 40 min.